Salta al contenuto principale

Le persone con la sindrome di Down e il tempo libero: L’esperienza del progetto europeo DS Leisure

Avviato nell’autunno del 2017, si chiuderà nel prossimo mese di ottobre il progetto DS Leisure, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma ERASMUS+ 2017, Azione chiave 2 – Partenariati strategici per l’ istruzione degli adulti, il cui obiettivo è quello di accrescere le competenze in termini di attitudini, abilità e conoscenze delle persone con sindrome di Down e di coloro che le circondano (familiari, professionisti e volontari), su come sviluppare il tempo libero inclusivo, attraverso un innovativo programma di
formazione.

A coordinare l’iniziativa è l’organizzazione rumena Asociatia Langdon Down Oltenia e tra gli altri partner vi è anche l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down Onlus).

In tale ambito, la stessa AIPD ha organizzato, per il mese di maggio, degli incontri a cui hanno partecipato 16 ragazze e ragazzi con la sindrome di Down della sezione AIPD di Roma per convalidare i materiali e gli strumenti realizzati nell’ambito del progetto.

I rappresentanti del Consorzio Europeo ASOCIATIA LANGDON DOWN OLTENIA CENTRUL EDUCATIONAL TEODORA - ALDO-CET, Bailesti, Romania; Associazione Italiana Persone Down Onlus– AIPD nazionale, Roma, Italia; Stichting Down kids International, Olanda; Down Sendromu Dernegi, Istanbul, Turchia; Università di Craiova, Romania e Università di Salonicco, Grecia - ringraziano tutte le persone con la sindrome di Down e i collaboratori per l'impegno e la dedizione.

Anche se il lprogetto si avvicina alla sua conclusione, le attività di formazione continueranno oltre la sua durata.

 

CONDIVIDERE LA CONOSCENZA PER BENEFICIARE DI DS LEISURE!

Share this post

Comments ()